FRITZ!Box e VDSL Vectoring: certificata l’interoperabilità su scala europea


logoavm

  • Concluso con successo il test sul vectoring delle linee VDSL condotto in occasione del Broadband Forum di Amsterdam
  • Il test live ha dimostrato che il vectoring integrato nel FRITZ!Box è interoperabile con i DSLAM di tutt’Europa
  • Questo test rappresenta una pietra miliare in termini di rollout del vectoring in tutta Europa
  • Con FRITZ!OS 6.0 i FRITZ!Box integreranno tale funzionalità

In occasione del Broadband World Forum di Amsterdam, AVM ha partecipato con successo ad un test live sull’interoperabilità del VDSL vectoring, come implementato nei propri FRITZ!Box. Il Laboratorio delle Interoperabilità dell’ Università del New Hampshire è stato incaricato dal Broadband Forum di condurre i primi test del vectoring parallelo dei terminali di linea installati presso gli utenti (CPE – Customer Premise Equipment) con DSLAM e hardware di diversi produttori. Quattro terminali di quattro diversi produttori sono stati testati con ognuna delle tre DSLAM di Adtran, Alcatel-Lucent e Ikanos. E’ stato possibile collegare più dispositivi simultaneamente ad ogni DSLAM con velocità di trasferimento dati di 100 Mbit/s in downstream e 20 Mbit/s in upstream. AVM ha supportato tale test con il FRITZ!Box 7490 e il FRITZ!Box 7390 ed è l’unico produttore i cui device montano chipset differenti rispetto alle DSLAM testate. La conclusione positiva del test conferma che il vectoring è possibile indipendentemente dal produttore e che il FRITZ!Box è interoperabile con i più diversi sistemi DSLAM. Con il prossimo rilascio del firmware FRITZ!OS 6.0, tutti i modelli di FRITZ!Box che integrano la connettività VDSL saranno utilizzabili in modalità vectoring.

Vectoring possibile con infrastrutture di rete “miste”
Il test di interoperabilità dell’Università del New Hampshire fornisce la prima prova concreta che il vectoring sia possibile in infrastrutture che contemplano device di più produttori: funziona anche se il dispositivo terminale e la DSLAM (DSL access multiplexer) impiegano chipset differenti. Il test confuta quindi l’ipotesi che il vectoring sia possibile esclusivamente in ambienti omogenei. Usando un simulatore “Cross Talk” è stato possibile riprodurre realisticamente le condizioni della linea DSL. Ciò ha dato luogo ad un’installazione in grado di riflettere le reali condizioni della linea sul campo, come rinvenibili in occasione di un roll-out del vectoring delle linee VDSL in tutta Europa.

VDSL vectoring: una pietra miliare nell’Agenda Digitale Europea
La tecnologia di vectoring (ITU-T G.993.5 VDSL2 G.Vector) riduce l’interferenza elettromagnetica tra linee adiacenti dando luogo ad un significativo incremento del throughput, che raggiunge fino a 100 Mbit/s. Il vectoring si rivela quindi essenziale nell’agenda digitale europea, che prevede la disponibilità, entro il 2020, di reti a banda larga da 100 Mbit/s per almeno il 50% dell’utenza residenziale europea.

Il nuovo FRITZ!OS abilita il vectoring
I risultati di questo test particolarmente realistico sono stati integrati direttamente nello sviluppo del nuovo FRITZ!OS, il firmware dei router di AVM. Con la prossima release del firmware, il FRITZ!OS 6.0, i modelli di FRITZ!Box 7390, 7360, 3390, 3370 e il nuovo dispositivo che sarà disponibile sul mercato internazionale nel primo trimestre 2014, il FRITZ!Box 7490, supporteranno sia la modalità “vectoring-friendly” sia la modalità di “full vectoring”.

Informazioni su AVM
Fondata a Berlino nel 1986, AVM è uno dei fornitori leader di dispositivi per la banda larga in Europa. Con una quota di mercato superiore al 50%, AVM è il principale produttore in Germania, il maggiore mercato europeo. Lo specialista delle comunicazioni berlinese ha ricevuto numerosissimi riconoscimenti per l’innovativa famiglia di prodotti FRITZ! che offre un accesso ADSL semplice e rapido, un collegamento in rete facile, telefonia Internet a costo zero e applicazioni multimediali versati. L’azienda conta 420 dipendenti ed ha registrato nel 2012 un fatturato di € 250 milioni.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...