Trasparenza e comodità – Arcobaleno adotta la soluzione EasyDrive di FELA


Logo_FELA_2012_01
FELA fornisce una soluzione di ticketing completa con tecnologia RFID per il servizio di trasporto pubblico del consorzio tariffario Arcobaleno. La soluzione completa per la produzione dei biglietti, un sistema di backend ridondato, l’infrastruttura IT per numerose autorimesse, oltre 400 distributori automatici di biglietti e 350 sistemi per la vendita dei biglietti sia allo sportello sia direttamente sul mezzo di trasporto, incluse casse adeguate, quanto implementato dall’integratore svizzero. 

Diessenhofen, Svizzera +++ La FELA Management AG (www.fela.ch), produttore di componenti elettroniche e soluzioni telematiche per la gestione del traffico con sede a Diessenhofen, Svizzera, ha sviluppato e implementato il sistema di ticketing all’avanguardia, basato sulla soluzione EasyDrive, in uso presso il consorzio tariffario Arcobaleno (www.arcobaleno.ch). La comunità tariffale Arcobaleno riunisce dodici aziende del trasporto pubblico del Canton Ticino e del Moesano (Circoli di Mesocco e Calanca). All’interno del consorzio vige una tariffazione unificata per treni, autobus e battelli. Con l’intento di uniformare anche il sistema commerciale, offrendo ai passeggeri una maggior trasparenza e comfort, il consorzio ha incaricato la FELA Management AG di produrre una soluzione completa per la produzione dei biglietti. FELA ha quindi fornito un sistema di backend ridondato, l’infrastruttura per numerose autorimesse, oltre 400 distributori automatici di biglietti e 350 sistemi per la vendita dei biglietti sia allo sportello sia direttamente sul mezzo di trasporto, incluse casse adeguate. I sistemi sono dotati di lettori RFID al fine di consentire ai passeggeri di acquistare i biglietti comodamente e “contactless” con l’innovativa carta APE (Arcobaleno-Prepaid-EasyDrive). La carta per più corse di FELA, dotata di chip RFID, è utilizzabile in tutta la comunità tariffale Arcobaleno.

Sia i clienti del consorzio tariffario integrato sia le aziende di trasporto pubblico riunite da Arcobaleno beneficiano dell’unificazione dei sistemi di frontend e backend. Gli autisti si avvalgono di una piattaforma contabile uniforme mediante un badge fornito a tutte le aziende, personalizzabile evidentemente per singolo autista. Oltre ad una chiara riduzione dei costi di acquisto e gestione dei materiali, in questo modo anche l’esborso per la formazione degli utenti risulta notevolmente ridotto. Per semplificare ulteriormente la quotidiana erogazione dei servizi di trasporto, tutti i dispositivi frontend svolgono in modo autonomo tutte le funzioni necessarie. Solo all’inizio della giornata e al rientro nell’autorimessa ha luogo un trasferimento di dati via WLAN con i server del deposito e il relativo backend, ove le transazioni della giornata vengono aggregate e i dati di base come quelli tariffari sono gestiti centralmente. Infine, il sistema di backend fornito da FELA consente di effettuare uno scambio dei dati contabili con altri partner della rete di trasporti pubblici.

Le biglietterie automatiche del consorzio tariffario arcobaleno.

Le biglietterie automatiche del consorzio tariffario arcobaleno.

NOTE per gli editori:
1) Il processo di uniformazione delle tariffe per la fruizione dei mezzi di trasporto, indipendentemente dal tipo di vettore impiegato per giungere da A a B, come avviato e attualmente condotto dal consorzio tariffario Arcobaleno, trova fondamento nella recente normativa svizzera che prevede l’emissione di un solo biglietto con cui sia possibile impiegare qualsivoglia mezzo di trasporto necessario per giungere a destinazione, idealmente ovunque nel Paese. In Italia non è presente una normativa simile, sebbene numerose aziende operanti nel trasporto pubblico conoscano i benefici derivanti da tale uniformazione. Sebbene in forma embrionale, in Italia esistono esempi di consorzi tariffari sia su base regionale (cfr. Unico Campania), sia legati alle singole città o a specifici gruppi di vettori. Uniformando le tariffe a livello interregionale, sia i passeggeri, sia le stesse aziende presenti in tali consorzi avrebbero modo di avvalersi di numerosi benefici, tra cui una forte riduzione dell’impatto economico per l’acquisto di soluzioni telematiche per la commercializzazione dei biglietti, e, lato passeggero, una trasparenza e comodità senza pari nella fruizione dei mezzi pubblici.

2) Rispetto alla modalità di pagamento “contactless” con carta di credito, introdotta di recente dagli istituti bancari e particolarmente trendy in Italia, la carta APE dotata di chip RFID riserva sia agli utenti sia ai vettori del consorzio numerosi benefici. Per i clienti la carta APE assicura la mobilità di qualsiasi membro di un nucleo familiare, poiché può essere utilizzata da chiunque, cosa difficilmente realizzabile con una carta di credito. In secondo luogo, i dati degli utenti vengono trattati esclusivamente dal consorzio, non sono trasmessi a terze parti, come invece accadrebbe impiegando la carta di credito. Infine, perdere una carta APE comporta un danno minimo, perdere una carta di credito è invece un gran fastidio.

Informazioni su FELA Management AG

La FELA Management AG con sede a Diessenhofen, Svizzera, appartiene al Gruppo FELA, fondato nel 1967. Quale produttore di componenti elettroniche e sistemi telematici per la gestione del traffico, la FELA Management AG offre tecnologie e servizi nell’ambito della registrazione dei pedaggi stradali, della gestione e localizzazione del traffico, così come nella gestione energetica e remota.

EasyDrive è l’insieme delle soluzioni FELA per ferrovie e aziende del trasporto pubblico: il portafoglio prodotti comprende sistemi di gestione, per il ticketing, per il trattamento delle informazioni interne ed esterne sui passeggeri, videosorveglianza, colonnine d’emergenza, e sistemi informativi dinamici per i passeggeri installati alle fermate. La FELA Management AG ha altresì prodotto il sistema di pedaggi svizzero LSVA. Tra i propri clienti, FELA annovera DB-Schenker Rail, Poste Svizzere, Stadler-Rail, Polizia cantonale di Zurigo e Ginevra, SBB (Ferrovie dello Stato) oltre al consorzio tariffario Arcobaleno Ticino.

Con il sistema telematico CarLoc, FELA offre una soluzione completa a valore per l’industria logistica e dei trasporti. Applicazioni che trascendono dal singolo vettore e specificamente ottimizzate per settore di mercato appannaggio di spedizioni, come per imprese di costruzioni e corrieri, favoriscono la riduzione dei costi e l’accrescimento della produttività.

La linea di prodotti Adyna infine contempla sistemi inerenti la gestione energetica, la comunicazione M2M, lo Smart Metering e le tecnologie domotiche. In questo ambito le attività di FELA sono focalizzate sull’automazione degli edifici.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...