Pulizie di primavera anche per l’auto? Il 16 aprile parte il mese del cambio gomme!


Logo_123ReifenL’inizio della primavera è il preludio di un appuntamento annuale importante e ricorrente per tutti i possessori di autoveicoli: il cambio delle gomme obbligatorio entro il 15 maggio, per il quale, a norma di legge, abbiamo un mese di tempo, a partire dal 16 aprile.

Con i primi sentori della primavera, le prime giornate soleggiate e le temperature più gradevoli, si ripresenta il carosello stagionale legato al passaggio alle gomme estive. In questo frangente, il punto non è il cambio gomme in sé ma la scelta dello pneumatico giusto. In un’epoca in cui è possibile acquistare gli pneumatici comodamente dalla propria poltrona, si cerca consiglio presso amici o nei forum online. Alzi la mano chi, con l’approssimarsi della scadenza, non ha ricevuto risposte tipo “una gomma più larga fa fico”, “ho sentito parlare di quelle gomme”, “l’ha montata anche lui”, “quello pneumatico è più bello”. Tutti argomenti, che ci distraggono da un dettaglio importante: uno pneumatico non è solo uno pneumatico, bensì garantisce la nostra sicurezza e influisce sull’efficienza economica della vettura.

Fortunatamente esistono organizzazioni autorevoli che testano annualmente le nuove gomme. Di recente ad esempio è stata pubblicata la valutazione del Touring Club Svizzero (TCS) sugli pneumatici estivi: una fonte preziosa di informazioni anche se gli specialisti di 123gomme.it consigliano di considerare, in fase di acquisto, anche aspetti indubbiamente difficili da riprodurre su un circuito di prova e soprattutto molto specifici per il territorio italiano.

Elementi da considerare

Sul web è tutto un dilagare di domande in merito alla miglior mescola per pneumatici estivi, ai rispettivi effetti sul degrado dello pneumatico, sulla rumorosità, sul consumo di carburante. A tal riguardo però non esiste alcuna regola. Per ridurre sensibilmente l’imbarazzo della scelta basta tener presente due fattori essenziali: il proprio tipo di guida e la qualità delle strade. In particolare quest’ultimo elemento va incluso tra i criteri di selezione, perché le nostre strade presentano spesso gravi carenze manutentive che in estate paiono moltiplicarsi in concomitanza dell’accumulo di ulteriori elementi inquinanti (chiodi, sassi e similari). Considerando le numerose variabili, il consiglio personalizzato di uno specialista è sicuramente d’aiuto nell’identificazione dei criteri di selezione davvero rilevanti per il singolo automobilista.

20660098_ml

Gomme estive o “4 stagioni”? Runflat o “tradizionali”? No-name o top di gamma?

Dato che le gomme “4 stagioni” sono specchio di un compromesso, gli specialisti di 123gomme.it consigliano di passare alle gomme estive. Con un caldo estremo come quello della scorsa estate in Italia, gli pneumatici 4 stagioni si deteriorano molto rapidamente e non sono comunque consigliabili per percorrenze superiori ai 15.000 km annui. Gli pneumatici estivi assicurano uno spazio di frenata ridotto su bagnato o asciutto, un minor attrito, ottimizzano il consumo di benzina e presentano una buona capacità di deviazione dell’acqua riducendo quindi il rischio di aquaplaning.

Considerando quanto spesso la qualità delle nostre strade lasci a desiderare, molti utenti valutano l’acquisto di pneumatici estivi runflat. Sebbene presentino un prezzo più elevato rispetto alle gomme “tradizionali”, questi pneumatici assicurano la massima sicurezza in caso di perdita d’aria (80 km percorribili prima che lo pneumatico sia inutilizzabile) però solo se la vettura dispone di un sistema di controllo della pressione! Prima di acquistare le runflat è quindi opportuno informarsi se la propria auto dispone di un tale dispositivo.

Tranne poche eccezioni, gli pneumatici premium dei produttori più noti si collocano nella stessa fascia di prezzo e assicurano buone prestazioni a lungo termine. Dato però che la gomma nel tempo si indurisce perdendo la sua aderenza, montare pneumatici non troppo datati (massimo 7 anni) è una premessa essenziale per assicurarsi il giusto grip. Con pneumatici “no-name” è possibile ridurre il fattore costo ma per alcuni di essi sono ancora pochi i test disponibili.

Ciò premesso, l’esperienza dello specialista 123gomme.it mostra che consigli errati o acquisti particolarmente economici non si rivelano a medio termine propriamente vantaggiosi.

Una cosa è certa: In Italia circolano quasi quaranta milioni di autovetture immatricolate, da dotare entro il 15 maggio di pneumatici conformi alla legge. Per i vari modelli di motocicli vanno inoltre rispettate direttive specifiche. In caso di dubbi riguardo ai migliori pneumatici per le proprie esigenze è opportuno rivolgersi a operatori competenti. 123gomme.it e la sua cospicua rete di partner per il montaggio in tutta Italia è a disposizione.

Chi è reifencom GmbH

reifencom GmbH gestisce in Italia 123gomme.it, uno shop online che offre un ampio assortimento di pneumatici di marca a prezzi convenienti. 1.070 partner per il montaggio garantiscono ulteriori servizi quali il cambio degli pneumatici e il montaggio in Italia. In Germania l’azienda vanta una rete di 37 filiali, uno shop online (reifen.com) e 2.600 partner per il montaggio. L’impresa è inoltre attiva in Austria, Francia, Svizzera e Danimarca con uno shop online per ogni paese e oltre 1.590 partner per il montaggio. La gamma di prodotti include pneumatici per autovetture, cerchi, ruote complete, pneumatici per motocicli, off road e per furgoni e un’ampia scelta di accessori. reifen.com si è nettamente distinta per qualità nell’ambito di un test comparativo effettuato dalla prestigiosa rivista tedesca “MOTORRAD” sui servizi offerti da sei portali di vendita di pneumatici (valutazione globale: “Buono”).

Contatto stampa:

SAB Communications – Amelia Bianchi associati snc

Tel.: +41 91 2342397 oppure +39 031 2286935

E-Mail: sbianchi@sab-mcs.com

Internet: http://www.123gomme.it

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...