Da Snom rimborsi a cinque cifre a sole 9 settimane dal lancio del nuovo programma partner


I rivenditori specializzati hanno accolto con entusiasmo il nuovo programma partner Snom. A poco meno di 100 giorni di distanza dall’annuncio, il vendor ha già rimborsato al canale bonus addizionali post-vendita sui telefoni IP nell’ordine delle cinque cifre. 

Berlino – Con il nuovo programma partner, lanciato di recente, il produttore di soluzioni VoIP professionali che spaziano dai telefoni IP da tavolo, ai cordless IP DECT e terminali per conferenze telefoniche, è riuscito con successo ad entusiasmare i propri partner in tutta Europa. Questo quanto emerge dall’impressionante bilancio dei primi 100 giorni di attività. Il produttore berlinese ha già deliberato il pagamento di bonus post-vendita nell’ordine delle cinque cifre. Questi sconti aggiuntivi sono appannaggio di partner Silver e Gold certificati e vengono erogati per ogni dispositivo acquistato presso un distributore Snom ufficiale.

Gernot Sagl, Amministratore Delegato di Snom Technology GmbH:
Il programma di canale con l’erogazione di bonus post-vendita interpreta appieno le esigenze dei rivenditori specializzati. ”

Gernot Sagl, CEO di Snom

“Come dimostrato dall’elevato importo che, peraltro con sommo piacere, abbiamo già versato ai nostri partner in tutta Europa, il canale a valore ha capito che il nostro nuovo programma partner assicura vantaggi economici tangibili”, conferma Gernot Sagl, amministratore delegato di Snom. “L’importo saldato mostra la proattività di Snom nella partnership con i rivenditori specializzati.”

I rivenditori interessati possono registrarsi su partner.snom.com e beneficiare dei numerosi benefici della partnership una volta conclusa l’attivazione.

I rivenditori possono incontrare Snom al CeBIT

In occasione del CeBIT con concept rivisitato e nuova data, i VAR e i partner avranno modo di interfacciarsi personalmente con Snom. Lo specialista berlinese della telefonia IP presenterà ad Hannover, nel padiglione 13, Stand C84, numerose novità. Oltre agli highlight di prodotto della marca premium, il vendor condividerà con gli interessati tutti i dettagli del nuovo partner program e formule commerciali innovative.

Continua a leggere

CEBIT 2018: Snom si presenta al Business Festival con molte novità


Per il debutto del nuovo CeBIT, con concept rivisitato e data modificata, lo specialista berlinese della telefonia IP Snom ha in serbo numerose novità che lasceranno il segno in termini di design e funzionalità. Oltre a presentare i nuovi prodotti di punta, il produttore premium di Berlino fornirà anche dettagli relativi al programma di canale annunciato di recente e a nuove formule commerciali innovative.

  • La nuova gamma di telefoni bianchi, particolarmente eleganti e pensati per ambienti che richiedono un livello di design appropriato, sarà indubbiamente una gioia per gli occhi. La nuova linea spazia dai telefoni di fascia bassa ai terminali high-end con i modelli D785, D7, D735 e D715. Lo Snom D785 appartiene all’ultima generazione di telefoni IP Snom. Con il suo nuovo design elegante, il Bluetooth integrato, un ampio display a colori ad alta risoluzione e un comodo secondo display per la gestione dinamica dei contatti, questo terminale è dotato di tutte le funzioni necessarie per soddisfare qualsiasi esigenza.

  • Il telefono IP Snom D735, dotato di sensore, stupisce gli utenti con effetti speciali: avvicinando la mano al display, esso mostra automaticamente il menù del terminale o informazioni definite dall’utente, tra cui logo aziendale, l’ora, l’identità e altro. Lo Snom D735 è un telefono VoIP di ultima generazione per gli utenti aziendali che necessitano di un rapido accesso alle informazioni più rilevanti (ad esempio l’elenco delle chiamate con il nome dell’interlocutore e la ragione sociale dell’azienda). Il display TFT a colori da 11,3 cm (4,3”) assicura sia una migliore visualizzazione dei menù sia la possibilità di integrare elementi grafici specifici per l’azienda, come logotipi o altre immagini.
  • Anche il nuovo modello di punta della serie 3, lo Snom D385, si presenta con un grande display dai colori brillanti. Insieme al nuovo terminale IP della serie 7, fa parte dei telefoni tecnologicamente più avanzati di nuova generazione firmati Snom. Sul display è possibile impostare fino a 24 tasti per l’accesso immediato a gruppi di chiamata, funzioni e selezione rapida e visualizza tutte le informazioni in modalità dinamica. Il secondo schermo integrato, particolarmente pratico, consente di fruire di molte applicazioni più agevolmente e di gestire i contatti dinamicamente. Il Bluetooth integrato arrotonda il profilo di questo telefono, in grado di soddisfare ogni esigenza – anche la più elevata.
  • Il dongle DECT A230 è per contro il perfetto accessorio per qualsiasi telefono da tavolo Snom: è sufficiente collegare l’adattatore USB all’unità vivavoce (Snom C52), per avvalersi di una soluzione per conferenze telefoniche estremamente conveniente e facile da implementare. La connessione ha luogo tramite DECT, consente quindi di posizionare telefono e vivavoce anche lontani l’uno dall’altro, e si rivela ideale nel caso in cui, durante una riunione in un ufficio, si indica spontaneamente una conferenza telefonica. L’A230 è la soluzione perfetta per le aree in cui installare un dispositivo per teleconferenze ad hoc, dotato di un proprio numero interno, sarebbe eccessivo.
  • L’auricolare DECT USB A170 con una portata interna di fino a 50 mt offre un’elevata flessibilità e mobilità. Il modello può essere utilizzato sia su PC sia con telefoni Snom senza doverlo riposizionare.

“Così come il CeBIT si è reinventato nel 2018, anche Snom è ripartita 18 mesi fa”, commenta Gernot Sagl, CEO di Snom. “L’incremento del fatturato dimostra che le attività supplementari, conseguenza del nuovo inizio, danno i propri frutti. Al CeBIT presenteremo nuovi prodotti interessanti, in grado di entusiasmare il mercato”.

Continua a leggere

3CX accelera la propria crescita in Germania con l’acquisizione di Askozia


Attraverso l’acquisizione 3CX si assicura il know-how di Askozia, la tecnologia Linux sviluppata dall’azienda e il parco clienti per un’incremento immediato della propria presenza sul territorio tedesco

Londra, UK ¦ Hannover, Germania – 3CX, produttore della nota soluzione software-based per le Unified Communications di nuova generazione, annuncia oggi l’aquisizione di Askozia, produttore tedesco di AskoziaPBX, un sistema telefonico IP basato su Asterisk. Con oltre 10.000 PMI che oggi impiegano la piattaforma Askozia, questa acquisizione è perfettamente in linea con la strategia di espansione globale di 3CX.

Fondata nel 2013, Askozia si è evoluta da progetto studentesco ad un’organizzazione ben consolidata e dotata di una tecnologia Linux particolarmente interessante. Colpita dalle competenze tecniche e dall’egregio lavoro svolto dal team Askozia, 3CX ha trovato nell’azienda un’eccellente opportunità di espandere la propria presenza sul territorio tedesco ma anche di integrare la tecnologia Linux di Askozia nel proprio prodotto a beneficio di tutta l’utenza 3CX su scala globale.

3CX assicura continuità e assistenza nella fase di transizione a clienti e partner Askozia. Tutti i clienti Askozia beneficieranno di una licenza gratuita 3CX e i rivenditori Askozia saranno presi in carico come partner 3CX.

Con l’acquisizioe dell’intero team Askozia e degli attuali uffici dell’azienda, 3CX estenderà anche fisicamente la propria presenza ad Hannover. Situata nel cuore della Germania, patria del CeBIT e sede di molte aziende rinomate, per 3CX Hannover è una location eccellente per seguire l’evoluzione del mercato tedesco.

Nick Galea – CEO, 3CX

Nick Galea, CEO di 3CX, afferma:

Questa acquisizione è un’altra pietra miliare nella storia di 3CX in Germania. Askozia dispone di un team di specialisti selezionati e di una tecnologia Linux, che ora integreremo nel nostro prodotto, tali per cui ci aspettiamo una rapida crescita sul suolo tedesco.

Sebastian Kaiser, CEO di Askozia, aggiunge:

In 3CX abbiamo trovato il partner ideale per dare continuità alla nostra storia di successo. Questa acquisizione ci consente di contribuire all’espansione di un importante attore del mercato delle telecomunicazioni, noto per il suo spirito pionieristico nello sviluppo di tecnologie per le comunicazioni basate su software. Siamo molto onorati di far parte di questa grande azienda e di dar forma insieme al futuro della telefonia VoIP in Germania.

Continua a leggere

Soluzioni G DATA Business „next generation“: la versione 14 previene attacchi zero-day


Logo-Claim-2015-3c-highresG DATA presenta al CeBIT 2016 di Hannover le soluzioni per la sicurezza aziendale con protezione anti-exploit integrata.

Circa 3.000 le vulnerabilità applicative rilevate nella sola prima metà del 2015 (fonte: Microsoft). Non sempre però sono disponibili nell’immediato aggiornamenti che chiudano tali falle. G DATA presenta al CeBIT una nuova generazione delle proprie soluzioni business, che impone nuovi standard. Nella versione 14 G DATA ha integrato un’efficace prevenzione anti-exploit. Questa tecnologia protegge i client di rete in modo affidabile contro le falle applicative presenti in programmi installati sui dispositivi. Con il modulo opzionale per il monitoraggio della rete, G DATA estende altresì la dotazione funzionale delle soluzioni per aziende. Grazie a parametrizzazioni individuali, gli IT Manager possono verificare lo stato attuale di hardware, software e rete in tempo reale. G DATA presenta le sue soluzioni al CeBIT di Hannover, padiglione 6, stand D16.

versione 14 gdata business

Lo sfruttamento di falle di sicurezza tramite cosiddetti «exploit» é uno dei metodi efficaci impiegati dai cybercriminali per infettare computer e reti con codici dannosi. Non tutte le vulnerabilità vengono rilevate e chiuse immediatamente, ciò offre ai malintenzionati tempo prezioso per sfruttarle. Tutte le soluzioni business G DATA dispongono con la nuova versione di una prevenzione anti-exploit, che tramite tecnologie innovative, protegge contro questo vettore di attacco in modo sistematico ed affidabile. La protezione anti-exploit chiude quindi la falla fino a quando l’aggiornamento di sicurezza da parte del vendor non è disponibile tramite il modulo di Patch Management firmato G DATA.

Evitare interruzioni del servizio con G DATA Network Monitoring

networkMonitoring

Con un nuovo modulo opzionale, G DATA offre la funzionalità di monitoraggio della rete con cui gli amministratori di sistema possono verificare lo stato operativo di periferiche di rete, macchine e servizi di rete di qualunque tipologia (stampanti, server e molto altro). La parametrizzazione individuale consente di evitare interruzioni di servizi critici, a seconda delle esigenze delle le singole aziende.

Gestione centralizzata di client Mac e Linux

La nuova generazione 14 delle soluzioni G DATA Business e nello specifico il G DATA Administrator consente ai sistemisti di gestire in modo centralizzato anche i client Mac e Linux presenti nella rete aziendale. Inoltre le nuove soluzioni supportano un numero ancora maggiore di distribuzioni Linux.

Protezione affidabile contro lo spam

Il modulo aggiuntivo G DATA Mail Security della nuova versione 14 delle soluzioni business dispone di un sistema di protezione antivirus e antispam della posta elettronica centralizzato. La soluzione supporta qualsiasi tipo di server Mail, integra plug-in per MS Exchange 2007 – 2016 e supporta Postfix e Sendmail su server Linux. Con il modulo G DATA Web Security Gateway infine le aziende possono proteggere in modo completo il proprio gateway web basato su Squid contro virus e phishing.

Panoramica delle soluzioni di rete G DATA versione 14

G DATA Antivirus Business

gDataAntivirusBusienss

La soluzione aziendale protegge i client di rete con tecnologie antivirus pluripremiate e comprovate sul campo. G DATA Antivirus Business viene gestito tramite console centralizzata e protegge in modo automatico server, postazioni di lavoro, notebook come device Android e iOS, senza rallentarli.
 G DATA Client Security Business

gDataClientSecurityBusG DATA Client Security Business offre la migliore protezione completa per dati aziendali di qualsiasi tipo. La protezione ibrida attiva integrata coniuga tecnologie di sicurezza basate su signature a quelle proattive realizzando una barriera imbattibile contro attacchi, programmi dannosi, exploit, sabotaggio e furto di dati. Inoltre la soluzione G DATA Client Security Business integra un firewall e il modulo antispam.

G DATA Endpoint Protection Business

gDataEndpointProtBusGrazie a G DATA Endpoint Protection Business le aziende si avvalgono simultaneamente di più elementi per la propria sicurezza: la tecnologia di protezione ibrida tutela i sistemi IT in modo affidabile contro i pericoli online e reagisce in modo proattivo a nuove minacce. Oltre alla protezione contro codici malevoli, il modulo antispam e la prevenzione anti-exploit integrati, la soluzione di rete dispone di un Policy Manager, con cui gli amministratori assicurano l’applicazione delle regole inerenti l’impiego di Internet, dispositivi e applicazioni.

G DATA Managed Endpoint Security

gDataManagEndPSecurityCon G DATA Managed Endpoint Security le aziende che non dispongono di un proprio reparto IT non devono scendere a compromessi in termini di sicurezza dei propri sistemi informatici. G DATA Managed Endpoint Security é una soluzione intuitiva che consente ai rivenditori e system integrator di gestire da remoto la sicurezza delle reti dei propri clienti, senza la necessità di trovarsi in loco. La protezione degli utenti aziendali é assicurata dalla comodità di un pacchetto completo di servizi gestiti per i partner e i loro clienti.

Panoramica delle funzioni chiave

  • Protezione completa contro minacce online grazie alla tecnologia G DATA CloseGap, priva di impatto sulle prestazioni dei sistemi
  • Gestione estesa dei dispositivi Android e iOS come client a tutti gli effetti all’interno della rete di protezione con G DATA Mobile Device Management
  • Protezione dei client di rete da vulnerabilità presenti nei software impiegati con la prevenzione anti-exploit
  • Modulo G DATA BankGuard integrato, per la protezione delle transazioni bancarie condotte online
  • USB Keyboard Guard protegge i client contro dispositivi USB manipolati in modo affidabile
  • Protezione della posta elettronica (antispam e antivirus) integrata
  • Piena funzionalità anche al di fuori del perimetro aziendale, p.es. per i notebook del personale nomadico o per altri dispositivi mobili
  • Panoramica chiara, presenta tutte le informazioni rilevanti in modo intuitivo
  • Inventario di software e hardware di tutti i client – amministrazione semplificata grazie ad una visualizzazione dettagliata
  • Gestione remota anche tramite interfaccia web possibile da qualsiasi località
  • Il filtro web blocca siti non attinenti con le attività professionali a seconda delle esigenze
  • Modulo aggiuntivo: Mail Security con protezione antivirus e antispam centralizzata e indipendente dal tipo di server mail impiegato
  • Modulo aggiuntivo: Network Monitoring per il controllo totale sull’infrastruttura di rete dalla stampante al server
  • Modulo aggiuntivo: Soluzione di Patch Management altamente performante con cui risolvere in tempi brevi vulnerabilità note

Continua a leggere