G DATA Generation 2017: zero chance per i malware che estorcono denaro


Le nuove suite dello specialista della sicurezza per i consumatori integrano un modulo anti-ransomware e fino a 5 GB di spazio di archiviazione nel cloud su server tedeschi.

Gli esperti di sicurezza G DATA non vedono alcun rallentamento nella proliferazione di malware che estorcono denaro. Se il 2016 è stato l’anno dei ransomware, molto probabilmente lo sarà anche il 2017: l’uso di trojan che lanciano processi di crittazione dei sistemi e/o dei file come CryptoLocker, Locky, Petya e simili per poi richiedere un riscatto è diventato un vero e proprio modello di business particolarmente redditizio per i criminali informatici. Secondo gli inquirenti sono milioni gli utenti colpiti su scala globale. Con il nuovo modulo anti-ransomware G DATA pone freno a questo tipo di trojan rilevando l’attuazione di processi di cifratura in tempo reale senza l’impiego di signature. Con la “Generation 2017” G DATA è andata oltre la mera prevenzione e tutela offrendo insieme alle sue soluzioni premium fino a 5GB di spazio di archiviazione su server cloud localizzati in Germania affinchè gli utenti possano effettuare backup automatici dei propri dati personali. G DATA Antivirus 2017, Internet Security 2017 e Total Security 2017 saranno disponibili in Italia a partire dal primo aprile 2017.

Protezione proattiva contro I malware che estorcono denaro

Con la tecnologia G DATA Anti-Ransomware, il produttore tedesco ha sviluppato un metodo completamente nuovo per difendere efficacemente i computer contro i trojan che estorcono denaro. Grazie alla rilevazione proattiva, anche i malware non noti che cifrano i dati vengono individuati immediatamente e arginati in base al rispettivo comportamento. Il modulo è integrato in tutte le soluzioni per consumatori della generazione 2017.

Aggiornamento gratuito per i clienti G DATA

I clienti G DATA che dispongono di una licenza valida potranno fruire delle suite di sicurezza 2017 gratuitamente tramite l’aggiornamento della suite di cui dispongono o scaricare la nuova versione della soluzione di sicurezza in uso dal sito G DATA.

G DATA Security Generation 2017: Le funzionalità chiave

  • NUOVO: Tecnologia G DATA Anti-Ransomware per proteggersi contro trojan che estorcono denaro e cybercriminali
  • NUOVO: il Password Manager (presente in G DATA Total Security) genera e gestisce le credenziali di accesso a qualunque servizio in modo sicuro grazie alla cifratura AES a 256-bit
  • Ultima release della tecnologia G DATA CloseGap per un perfetto rilevamento antivirus
  • Protezione antiphishing tramite monitoraggio della posta elettronica
  • Tecnologia BankGuard per proteggere le transazioni bancarie o lo shopping online
  • Firewall intelligente per bloccare eventuali attacchi da parte di hacker (G DATA Internet Security e G DATA Total Security)
  • Filtro antispam contro mail pubblicitarie indesiderate (G DATA Internet Security and G DATA Total Security)
  • Protezione anti exploit per mitigare le vulnerabilità delle applicazioni
  • Scansione automatica di chiavette USB e di dischi esterni
  • Controllo parentale sulla navigazione per un uso del PC adeguato all’età dell’internauta (G DATA Internet Security e G DATA Total Security)
  • Blocco di dispositivi non autorizzati tramite controllo degli accessi (G DATA Total Security)
  • Monitor comportamentale per la rilevazione di minacce day-zero
  • Protezione delle attività su Facebook
  • Aggiornamento delle signature su base oraria per ridurre al minimo le possibilità di infezione da nuove minacce
  • Assistenza tecnica 24/7 per domande o per la risoluzione di eventuali problemi

Requisiti di sistema

PC con Windows 10/8.x/7 e almeno 2 GB RAM (32 e 64 bit)

Continua a leggere

Stiftung Warentest: G DATA Internet Security è il miglior antivirus


logo-claim-2015-3c-highresG DATA ottiene per la decima volta consecutiva giudizi eccellenti per la rilevazione dei virus.

“Nessun’altra suite di sicurezza protegge i consumatori in modo tanto meticoloso contro il malware digitale come G DATA Internet Security 2017” – questo il risultato del recente test comparativo condotto dalla tedesca Stiftung Warentest e pubblicato sulla rivista “test” (03/2017). La soluzione di sicurezza del produttore teutonico ha sorpreso la giuria con una protezione antivirus eccellente in ogni test comparativo condotto dal 2005 in poi. G DATA Internet Security 2017 è l’unica suite di sicurezza ad aver ottenuto il massimo punteggio per la scansione antivirus.

Nell’ultimo test comparativo ben 18 soluzioni di sicurezza per PC windows hanno dovuto dimostrare le proprie capacità in termini di difesa antivirus. La conclusione dei responsabili del test: “solo G DATA ha eseguito una scansione eccellente”. A impressionare non è stata solo la tecnologia antivirus. Stiftung Warentest ha anche sottolineato l’esemplare servizio al cliente offerto dall’azienda: “G DATA è l’unico produttore con termini e condizioni d’uso e linee guida per la protezione dei dati prive di difetti.”

gdris17-en-int-3pc-km16-0000000000000-rgb-002

“Il perno della nostra attività è fornire agli utenti le migliori tecnologie di difesa per la protezione dei propri dati personali” conferma Andreas Lüning, membro del board e fondatore di G DATA Software AG. “Il recente test comparativo di Stiftung Warentest ne è la riprova: siamo onorati che la suite G DATA Internet Security sia stata riconosciuta come il miglior scanner antivirus per il decimo anno consecutivo.”

Dettagli sulle procedure del test

  • Soluzioni di sicurezza testate: 18 suite, tra cui G DATA Internet Security 2017 – Valutazione complessiva: buono (2.2)
  • Condotto da Stiftung Warentest – http://www.test.de e pubblicato sulla rivista “test”, edizione 03/2017

Protezione senza soluzione di continuità: G DATA Internet Security 2017

G DATA Internet Security fornisce una protezione affidabile per PC e dati personali grazie a solide tecnologie anti ransomware, keylogger, exploit e trojan, oltre ad un potente firewall. Gli utenti di Internet sono protetti contro ogni pericolo, che essi siano conducano transazioni bancarie e acquisti online,  o stiano semplicemente navigando.

Caratteristiche principali di G DATA Internet Security 2017(*)

  • Tecnologia G DATA anti-ransomware per la protezione contro trojan e cybercriminali che estorcono denaro
  • BankGuard per l’online banking e lo shopping sicuro
  • Firewall intelligente per bloccare gli attacchi degli hacker
  • Filtro antispam contro messaggi e pubblicità indesiderata
  • Protezione phishing con monitoraggio delle email
  • Exploit protection per contrastare falle di sicurezza nel software
  • Controllo parentale per l’utilizzo appropriato del PC in base all’età dell’utente
  • Assistenza tecnica 24/7/365

(*) La suite G DATA Internet Security 2017 sarà disponibile in Italia a partire da aprile 2017

Continua a leggere

Dispositivi mobili e vulnerabilità: perché un cambio di rotta è sempre più necessario


Logo-Claim-2015-3c-highresGli aggiornamenti di sicurezza del firmware di smartphone e tablet devono raggiungere l’utente in modo tempestivo.

Quando e come i produttori di smartphone e tablet decidono se chiudere le falle di sicurezza dei propri dispositivi? Questa ed altre domande sono state poste dalla Federal Trade Commission (FTC) e dalla Federal Communications Commission (FCC) ai vari produttori di device mobili negli Stati Uniti, richiedendo spiegazioni ed una chiara presa di posizione in merito.[1] Tale richiesta dimostra che la questione della protezione dei dispositivi mobili contro la criminalità informatica assume una crescente importanza. Anche G DATA ha più volte richiamato l’attenzione su questo argomento. [2]

OpenPadlock
Nuovi modelli di punta con cadenza annuale

Molti produttori di smartphone immettono ogni anno nuovi modelli di punta sul mercato, cui si affiancano una pletora di dispositivi di fascia medio-bassa e a basso costo. In sede di acquisto, all’utente non è chiaro se e per quanto tempo il proprio smartphone o tablet sia tutelato attraverso importanti aggiornamenti di sicurezza. Per rilasciare un update che chiude importanti vulnerabilità, è necessario considerare un infinito numero di variabili, tra cui ad esempio il fatto che gli operatori stessi devono adattare tali aggiornamenti alla versione di Android che hanno impiegato nei dispositivi brandizzati. Tutte queste variabili, provocano un sostanziale ritardo nel ciclo di rilascio di tali aggiornamenti all’utente.

Google rilascia aggiornamenti con regolarità

Google, quale sviluppatore del sistema operativo Android, dà il buon esempio e, come Microsoft con i suoi “patch days”, ha impostato una cadenza mensile per gli aggiornamenti di sicurezza. Purtroppo però, dal giorno in cui vengono rilasciati tali aggiornamenti al momento effettivo in cui raggiungono la maggior parte degli utenti, trascorrono settimane o addirittura mesi, con un forte impatto sulla sicurezza del dispositivo. Vulnerabilità critiche restano quindi aperte – e sfruttabili da eventuali aggressori – per un considerevole periodo di tempo.

Un inutile rischio per la sicurezza degli utenti

Tutto ciò rappresenta un rischio inutile per gli utenti, specialmente se consideriamo il ruolo ormai primario assunto da smartphone e tablet nella vita privata e nelle attività professionali di ciascuno di noi. Secondo uno studio condotto dalla ING-DiBa, il 47% dei correntisti conduce le proprie transazioni bancarie online tramite smartphone o tablet. E’ soprattutto quando svolgiamo attività come online-banking o shopping che è importante poter contare su una sicurezza completa, ma non solo, anche le aziende, i cui dipendenti impiegano tali dispositivi per la conduzione delle proprie attività, hanno il massimo interesse nell’assicurarsi che tali dispositivi siano dotati delle più recenti patch di sicurezza: una falla sfruttabile dai cybercriminali può essere fonte di ingenti quanto indesiderati danni economici.

Occorre un cambiamento di rotta

A nostro avviso è essenziale che si instauri una stretta sinergia tra i produttori dei dispositivi e sviluppatori di sistemi operativi. In tal senso è auspicabile la definizione di processi e procedure grazie alle quali gli aggiornamenti, specie quelli legati alla sicurezza del sistema operativo, raggiungano gli utenti tempestivamente. I cybercriminali hanno da tempo indirizzato la loro attenzione verso i dispositivi mobili, sviluppando e propagando malware sempre più sofisticati proprio per tali piattaforme [3], motivo per cui una rapida fruibilità degli aggiornamenti di sicurezza dovrebbe essere prioritaria per sviluppatori, produttori e, soprattutto, per gli utenti.


[1] https://www.ftc.gov/news-events/press-releases/2016/05/ftc-study-mobile-device-industrys-security-update-practices
[2] https://public.gdatasoftware.com/Presse/Publikationen/Malware_Reports/G_DATA_MobileMWR_Q3_2015_EN.pdf
[3] https://public.gdatasoftware.com/Presse/Publikationen/Malware_Reports/EN/G_DATA_MobileMWR_Q4_2015_EN.pdf

Continua a leggere

G DATA sfida gli utenti curiosi e li premia con la MotoGP


Logo-Claim-2015-3c-highresIl produttore tedesco di soluzioni per la sicurezza IT che proteggono i sistemi informatici di bordo pista del team Ducati Corse, propone una sfida agli appassionati della MotoGP più curiosi: dare la caccia al valore! 

Bochum (Germania) – Proteggere il proprio universo digitale dovrebbe essere una priorità per internauti di qualsiasi età, ma nonostante le minacce informatiche siano dannose per tutti, tante e in aumento, resta limitata la consapevolezza e la “preoccupazione” degli utenti. G DATA unisce l’utile al dilettevole “gamificando” la necessità di dotarsi di soluzioni per la tutela della propria privacy.

Immagine_PR_MotoGP

Partner tecnico del team Ducati Corse, il padre dell’antivirus protegge i sistemi informatici di bordo pista che monitorano i bolidi biancorossi nazionali durante tutti i Gran Premi della MotoGP previsti in questa stagione.

Forte di questa partnership e del know-how dovuto a trent’anni di storia, G DATA sfida gli utenti attenti alla tutela della propria privacy digitale, appassionati della MotoGP e curiosi abbastanza a dotarsi della soluzione G DATA Internet Security per PC (anche la versione di prova di 30 giorni, che presenta tutte le funzionalità utili per partecipare) e dare la caccia ad un valore specifico delle impostazioni avanzate: l’indice di spam massimo preimpostato di fabbrica della Real Time Blacklist, inserita nel filtro antispam integrato nella soluzione. Individuando il giusto valore e condividendolo con G DATA attraverso la community di Facebook di G DATA Italia o tramite un sito ad hoc (http://woobox.com/su8wbe) si può essere selezionati! Ogni settimana infatti il vendor assegna due biglietti per la tribuna Ducati del Gran Premio d’Italia al Mugello (22 maggio) o per la tribuna del Gran Premio TIM di San Marino (Misano, 11 settembre).

“La soluzione di sicurezza G DATA Internet Security per PC é talmente poco invasiva che l’utente la installa e se ne dimentica. Con questa sfida, oltre a ringraziare chi ci ha accordato la propria fiducia acquistando la licenza o testando l’applicazione, facciamo in modo che gli utenti vi si addentrino per capirne il funzionamento”, commenta Giulio VADA, Country Manager di G DATA Italia.

Indipendentemente dall’esito della sua “caccia al valore”, l’utente potrà anche valutare in prima persona le funzionalità che secondo G DATA sono imprescindibili in una moderna soluzione di sicurezza, che tuteli proattivamente l’internauta contro potenziali attacchi e minacce alle proprie transazioni bancarie o d’acquisto, alla navigazione e all’integrità della propria identità digitale.

La caccia al valore #GDATA_MotoGP terminerà il 5 settembre con l’assegnazione degli ultimi due biglietti di tribuna per il Gran Premio TIM di Misano.

Continua a leggere

G DATA Password Manager: maggior tutela e controllo dei dati personali


La nuova release delle soluzioni per la protezione degli utenti privati firmata dal vendor teutonico é dotata delle più moderne tecnologie di protezione „made in Germany“ per un online banking e shopping più sicuro. Logo-Claim-2015-3c-highres

 Sebbene siano in media 17 le password utilizzate dagli utenti Internet (fonte: Password Research), molte di queste non contengono un mix sufficiente tra maiuscole, minuscole e cifre, tali da garantire un giusto grado di sicurezza. Inoltre, il 38 percento degli utenti, secondo un sondaggio effettuato dal consorzio digitale tedesco Bitkom, è dovuto ricorrere almeno una volta negli ultimi dodici mesi al ripristino della password per poter accedere ad un determinato servizio on-line. Con G DATA Password Manager il padre dell’antivirus assicura maggior tutela e controllo sui propri dati di accesso. I dati sensibili, quali utente e password vengono cifrati in una banca dati sul PC. L’accesso a questa banca dati è consentito solo tramite “master password”. Le nuove funzionalità quali il Password Manager, la tecnologia BankGurad unica nel panorama della sicurezza informatica e le soluzioni G DATA Antivirus, G DATA Internet Security e G DATA Total Protection, oggetto di un esteso aggiornamento, concorrono a massimizzare la protezione della navigazione, come delle transazioni bancarie o di acquisto condotte online. Le nuove fìunzionalità saranno disponibili da aprile 2016.

Oltre alla protezione classica contro virus, trojan, spyware, phishing e altri malware, l’amministrazione dei dati sensibili sta assumendo una crescente importanza. Navigare, fare operazioni bancarie o acquisti online, accedere a vari profili social – molti utenti impiegano una password diversa per ogni account. Per tenere sotto controllo tutte le credenziali di accesso ai servizi, la funzione di gestione delle password integrata nella nuova generazione dei software di sicurezza G DATA, rappresenta un validissimo aiuto. Grazie a questo modulo particolarmente intuitivo, svolgere le proprie attività quotidiane online torna ad essere comodo. Dopo l’installazione, il Password Manager appare come un’icona sul browser e registra tutte le password delle pagine cui si accede tramite credenziali cifrate, decretando la fine dei post-it attaccati allo schermo o delle passsword insicure.

Aggiornamento gratuito per i clienti G DATA
I clienti G Data in possesso di una licenza valida, possono aggiornare gratuitamente il proprio software alla nuova “security generation” e scaricando la nuova versione direttamente dal sito del produttore.

Requisiti di sistema:
PC con Windows 10/8.x/7 e almeno 2 GB RAM (32 und 64 Bit)

Le soluzioni di sicurezza di G DATA, una panoramica:


g_data_consumer_antivirus_boxshot_it_3d_4cProtezione di base: G DATA Antivirus

Il minimo per la vostra sicurezza: G DATA Antivirus protegge in modo affidabile il PC contro i virus, tutelando nel contempo i dati personali immessi per lo svolgimento di transazioni bancarie o di acquisti online con la tecnologia brevettata G DATA BankGuard. Con questa soluzione l’utente non dovrà più preoccuparsi dei pericoli più comuni

Versioni e Prezzi:
G DATA Antivirus per 1 PC: prezzo di listino raccomandato Euro 29,95
G DATA Antivirus per 3 PC: prezzo di listino raccomandato Euro 36,95
 

g_data_consumer_internet_security_boxshot_it_3d_4cProtezione avanzata: G DATA Internet Security

G DATA Internet Security garantisce in modo affidabile la sicurezza del PC e dei dati personali con la migliore protezione contro virus, keylogger e trojan, nonché un potente firewall. Gli utenti di Internet sono ben protetti contro tutte le minacce – indipendentemente da quale attività svolgano online. Grazie al controllo genitoriale, anche i più giovani sono protetti efficacemente nelle vastità di Internet.

Versioni e Prezzi:
G DATA Internet Security per 1 PC: prezzo di listino raccomandato Euro 39,95
G DATA Internet Security per 3 PC: prezzo di listino raccomandato Euro 49,95
 

g_data_consumer_total_protection_boxshot_it_3d_4cProtezione integrale: G DATA Total Protection

G DATA Total Protection protegge non solo i modo sicuro da virus, trojan e attacchi cibernetici ma, grazie a innumerevoli extra come la cifratura dei dati personali o il controllo affidabile degli apparecchi, protegge gli utenti da qualsiasi altra minaccia in modo assolutamente efficiente.

Versioni e Prezzi:
G DATA Total Protection per 1 PC: prezzo di listino raccomandato Euro 44,95
G DATA Total Protection per 3 PC: prezzo di listino raccomandato Euro 54,95
 

Le caratteristiche principali della nuova generazione della sicurezza firmata G DATA

  • La più moderna tecnologia G DATA CloseGap „made in Germany“ per una rilevazione efficace dei virus
  • Online-Banking e shopping in tutta sicurezza grazie a G DATA BankGuard
  • Protezione anti-exploit, impedisce lo sfruttamento delle vulnerabilità applicative
  • Novità: Password Manager di facile utilizzo, garantisce maggior tutela e controllo delle credenziali di accesso personali ai vari servizi online
  • Browser Cleaner contro le barre degli strumenti indesiderate e add-on in G DATA Total Protection
  • G DATA USB Keyboard Guard: protezione contro dispositivi USB che si fingono tastiera
  • Gestione individuale degli aggiornamenti: consente di evitare costi aggiuntivi su connessione UMTS o LTE
  • Protezione dai Keylogger in tempo reale, automatizzata e senza ricorso a signature, priva di impatto sulle prestazioni
  • Cloud-Backup su Dropbox o similari in aggiunta al back-up locale, nella versione G DATA Total Protection
  • Risparmia risorse grazie al fingerprinting e alla scansione in fase di inattività
  • Protezione di navigazione e email
  • Protezione minori: grande sicurezza per i più piccoli con il motore di ricerca per bambini integrato. Migliaia di siti internet classificati come rilevanti a livello pedagogico e adeguati all’età degli utenti
  • Incluse in G DATA Total Protection (oltre alle funzionalità del G DATA Internet Security): controllo sull’accesso a chiavette o dischi USB e altri apparecchi, cifratura e tuning del sistema
  • Firme virali aggiornate di continuo: nessuna possibilià per nuove minacce
  • CD di emergenza per ripulire sistemi infetti
  • Assistenza gratuita 24 ore al giorno per domande e problemi tecnici

Continua a leggere

G DATA PRIVACY EDITION per proteggere al meglio il tuo mondo virtuale


Logo-Claim-2015-3c-highresL’edizione speciale assicura protezione totale e massima privacy in reti wifi, cablate e mobili a tutto beneficio della sicurezza della navigazione e delle transazioni online.

La nuova G DATA INTERNET SECURITY PRIVACY EDITION offre protezione senza confini. L’edizione speciale coniuga il pluripremiato antivirus per PC e Android G DATA e la protezione dell’anonimato, tutela quindi la privacy digitale degli utenti e garantisce la massima sicurezza in Internet. A casa come in viaggio, che si effettuino transazioni bancarie o acquisti online: una VPN (rete privata virtuale) preserva password, recapiti per la fornitura degli articoli acquistati e dati di accesso al proprio conto in banca contro lo spionaggio e il furto, specie qualora l’utente sia connesso ad Internet tramite reti pubbliche. Peraltro la VPN non protegge solo l‘identità digitale degli utenti, ma cela anche il computer ai cybercriminali. La soluzione G DATA INTERNET SECURITY PRIVACY EDITION è disponibile in Italia a partire dal 23 novembre al prezzo di listino raccomandato di € 34,95, IVA inclusa, presso i rivenditori autorizzati o lo shop online.

Questo pacchetto di sicurezza esclusivo contiene una licenza per le soluzioni G DATA INTERNET SECURITY e G DATA INTERNET SECURITY PER ANDROID per i dispositivi mobili così come una licenza per la Steganos Online Shield VPN, valida per entrambe le soluzioni G DATA. L’edizione speciale “tre in uno” assicura quindi la miglior protezione del proprio universo virtuale, che si effettuino transazioni o acquisti online.

Come funziona la VPN

La VPN è un‘interfaccia tra due reti. La Steganos Online Shield VPN cifra l‘intero traffico Internet, indipendentemente dalla rete wifi a cui ci si appoggia. Schermati dai server ad alta sicurezza di Steganos i dati personali sono protetti contro eventuali attacchi.

Sicurezza „Made in Germany“

La G DATA Software AG con sede a Bochum e la Steganos Software di Berlino offrono ai propri clienti soluzioni di sicurezza IT prive di back-door e garantiscono su scala globale la conformità alle severe normative tedesche in tema di protezione dei dati. G DATA stessa ha sottoscritto volontariamente già nel 2011 tale impegno presso l’associazione tedesca per la sicurezza IT (TeleTrust).

GDRIS25.2 INT EN 1PC S+A KM37 3D RGBProtezione completa di computer, device mobili e accesso a Internet

G DATA INTERNET SECURITY

G DATA INTERNET SECURITY salvaguarda in modo affidabile pc e dati personali con la migliore protezione contro virus e trojan ed un potente firewall. Gli utenti sono protetti in modo ottimale, che scrivano e-mail o navighino in Internet.

G DATA INTERNET SECURITY PER ANDROID

La soluzione di sicurezza per device mobili offre una protezione completa ed affidabile per smartphone e tablet. Oltre alla tutela contro i malware, all‘identificazione di App rischiose e alla protezione contro i pericoli della navigazione tramite reti pubbliche, questa App particolarmente smart per la sicurezza salvaguarda gli utenti dalle fatali conseguenze del furto o dello smarrimento del proprio dispositivo: essa consente infatti di localizzare lo smartphone e rimuovere da remoto tutti i dati salvati sullo stesso per evitare che terzi vi abbiano accesso.

STEGANOS ONLINE SHIELD VPN

Il software di sicurezza riduce al minimo i pericoli della Rete, filtra le pubblicità indesiderate e rimuove le barriere territoriali alla fruizione di contenuti digitali. Gli utenti possono altresì prevenire lo spionaggio delle proprie attività e la corrispondente profilazione via Social Tracking, utilizzata ad esempio dai social network come Facebook e Twitter per adattare l’offerta pubblicitaria alle esigenze personali dell’utente.

VPN per i clienti G DATA

I clienti G DATA in possesso di licenze attive per Internet Security e Internet Security per Android possono acquistare la soluzione Steganos Online Shield VPN come modulo aggiuntivo al prezzo di €14,95 (una licenza). Ogni ulteriore licenza costerà € 10. G DATA erogherà ai propri clienti servizi di assistenza tecnica anche su questa soluzione.

Prezzo e disponibilità

G DATA INTERNET SECURITY PRIVACY EDITION sarà disponibile in Italia presso i rivenditori autorizzati o tramite shop online a partire dal 23 novembre al prezzo di listino raccomandato, IVA inclusa, di € 34,95.

Le caratteristiche principali

G DATA INTERNET SECURITY

  • Tecnologia G DATA CloseGap „Made in Germany“ di ultima generazione per una perfetta rilevazione dei virus
  • Transazioni o acquisti online sicuri grazie a G DATA BankGuard
  • Protezione contro gli exploit: previene lo sfruttamento di vulnerabilità
  • Protezione anti keylogger: protezione in tempo reale automatizzata e signature-based, senza alcun impatto sulle performance del sistema
  • Anti-Spam contro e-mail pubblicitarie e tentativi di phishing

G DATA INTERNET SECURITY PER ANDROID

  • Protezione contro le App pericolose: il controllo delle App verifica quali diritti sono loro assegnati e notifica all’utente la presenza di app spia
  • Protezione contro i malware per Android: la nuova scansione avanzata collegata al cloud riconosce i programmi dannosi senza alcun impatto sulle prestazioni del device mobile ed è sempre aggiornata
  • Filtro chiamate e SMS personalizzabile per bloccare chiamate o messaggi pubblicitari e simili
  • Protezione in caso di smarrimento o furto: qualora lo smartphone e tablet andassero persi è possibile cancellare tutti i dati ivi salvati, bloccare il dispositivo e/o localizzarlo
  • Ampia protezione della navigazione dei minori liberamente configurabile, per consentire anche ai propri figli di utilizzare il dispositivo mobile

STEGANOS ONLINE SHIELD VPN

  • Protezione della connessione Internet attraverso una forte cifratura
  • Protezione estesa della privacy anche in presenza di connessioni a reti pubbliche (ad esempio il wifi dei locali o negli aeroporti)
  • Accesso a contenuti digitali non fruibili per vincoli territoriali
  • Impedisce tracking e profilazione condotti dai social network

Requisiti di sistema

PC un Windows 10/8.x/7 e almeno 1 GB di RAM (sistemi a 32 Bit), o 2 GB di RAM (sistemi 64 Bit); Windows Vista (SP2, 32/64 Bit) con almeno 1 GB di RAM o Windows XP (SP3, 32Bit), con almeno di 1 GB di RAM; opzionale CD-/DVD-ROM; device mobile (smartphone o tablet) a partire dalla release 4 di Android.

Continua a leggere

La protezione anti-exploit di G DATA respinge attacchi condotti tramite negozi Magento infetti


Logo-Claim-2015-3c-highresSecondo un rapporto della società di sicurezza Sucuri, a partire dal 18 ottobre scorso migliaia di negozi online dotati di una versione obsoleta di Magento, nota piattaforma per l’eCommerce, sono stati infettati con codice maligno: accedendo a questi siti i visitatori scaricano senza accorgersene exploit-kit progettati per impossessarsi delle loro credenziali di accesso e di pagamento. Si tratta del terza maggiore ondata di attacchi – per dimensioni – registrata dagli esperti di G DATA nel corso dell’anno. L’attacco è tuttora in corso. Solo in Italia sono oltre quattromila gli shop online che fanno uso della piattaforma Magento.

Già dal 17 ottobre, cioè un giorno prima, i SecurityLabs di G DATA avevano rilevato un numero crescente di tentativi di infezione tramite exploit-kit. La protezione anti-exploit di G DATA, integrata in tutte le soluzioni di sicurezza del produttore tedesco, protegge efficacemente gli utenti dal furto di dati ad opera di tali malware.

Infographic Exploit Magento 10-2015 EN RGB

Diversi exploit-kit in azione

I mass-media, facendo riferimento all’intervento della società MalwareBytes (https://blog.malwarebytes.org/exploits-2/2015/10/new-neutrino-ek-campaign-drops-andromeda/), riportano esclusivamente di attacchi messi in atto dall’exploit-kit Neutrino. I SecurityLabs di G DATA hanno però rilevato, già a partire dal 17 ottobre, un aumento nel numero di attacchi tramite exploit-kit Nuclear e Angler. Gli attacchi tramite Nuclear hanno avuto luogo soltanto il 17 ottobre mentre quelli tramite Angler hanno subito un calo solo nella giornata del 18. Lo stesso giorno ha però avuto inizio una massiccia ondata di infezioni tramite di Neutrino, attacco che persiste ancora oggi.

Sono oltre 4000 i siti di shopping online italiani che impiegano le soluzioni di e-commerce Magento.

Come si introduce codice maligno nei siti web?

Il produttore del software per l‘eCommerce ipotizza che i gestori di negozi online stiano ancora utilizzando una versione obsoleta di Magento. I cybercriminali abusano delle falle nella sicurezza, ormai note ma ancora presenti nelle versioni più datate, per infettare gli online shop tramite il codice maligno. I negozi in questione dovrebbero provvedere ad aggiornare quanto prima e regolarmente il loro sistema.

Cos’è un exploit-kit?

A seconda della versione impiegata, un exploit-kit è uno strumento che racchiude una moltitudine di diversi attacchi che sfruttano le vulnerabilità del sistema (exploits). Non appena un utente visita una pagina web manipolata, come nel caso dei negozi online dotati del software Magento, l’exploit-kit esamina le possibili falle nella sicurezza del PC impiegato per accedervi (browser, software installati o sistema operativo). In base alle vulnerabilità rilevate, lo strumento invia automaticamente al client un exploit corrispondente, in grado di sfruttare la falla e di scaricare successivamente ulteriori codici maligni in modo del tutto impercettibile sul PC vulnerabile (drive-by-Infektion).

La protezione anti-exploit di G DATA esamina il sistema alla ricerca di comportamenti anomali

Lo sfruttamento delle falle nella sicurezza tramite exploit-kit è il metodo preferito dai cybercriminali per infettare un computer con codici maligni. Oggigiorno i malware vengono infatti diffusi in particolar modo tramite siti web manipolati dai cybercriminali. Gli exploit-kit mirano primariamente alle falle nel sistema del visitatore. I gestori dei siti solitamente non ne sono affatto consapevoli.

Schaubild Exploit Protection EN RGB

G DATA blocca in modo efficace lo sfruttamento delle falle nella sicurezza ed impedisce l’esecuzione dell’infezione. La protezione anti-exploit di G DATA verifica infatti assiduamente il comportamento dei programmi installati in cerca di anomalie. In caso di rilevamento di un comportamento insolito durante l’esecuzione di un programma, G DATA blocca il tentativo di attacco, blocca l’intruso e lancia immediatamente l’allarme. La protezione anti-exploit di G DATA è efficace anche nel caso di attacchi fino a quel momento sconosciuti, i cosiddetti exploit zero-day.

Continua a leggere