Utilizzabile ovunque e con qualsiasi strumento: 3CX introduce nuovi standard di fruibilità per le UC


Nuovo web client e soluzione UC fruibile con qualsiasi piattaforma on-premise, in cloud, o addirittura su MiniPC: la versione 15.5 di 3CX Phone System offre un’esperienza utente senza paragoni

LONDRA  – 3CX, produttore della soluzione di nuova generazione e software-based per le Unified Communications, rilascia oggi 3CX Phone System Versione 15.5, che assicura una fruibilità dei servizi UC ancor più rapida, sicura e affidabile. Tra le novità spiccano l’introduzione di un nuovo client per la telefonia tramite browser web, il perfezionamento della funzionalità “clicca e chiama” e nuove funzionalità per la gestione dei telefoni da tavolo e delle app gratuite per smartphone. Con la nuova versione gli utenti gestiscono chiamate in arrivo, trasferimenti di chiamata o il passaggio da una regolare chiamata ad una videoconferenza con un solo clic. Il nuovo client web vanta un’interfaccia utente particolarmente moderna ed è ottimizzato per browser basati su standard aperti come Chrome e Firefox.

 

La versione 15.5 assicura continuità alla strategia “Deploy Anywhere” di 3CX volta a garantire l’utilizzabilità delle Unified Communications con qualsiasi piattaforma e strumento. La soluzione 3CX può essere facilmente implementata su MiniPC di marchi leader come Intel, Zotac, Shuttle e Gigabyte. Consentendo l’impiego di appliance disponibili in tutto il mondo, con un servizio di assistenza tecnica locale ed acquistabili ad un prezzo molto inferiore rispetto a centralini tradizionali, la versione 15.5 si rivela ideale per uffici di piccole dimensioni che non dispongono di propri server. La versione cloud della piattaforma UC di 3CX supporta un numero ancora maggiore di operatori di servizi voce in hosting, tra cui 1&1, e può essere implementata in pochi minuti con avvalendosi del noto strumento “PBX Express” di 3CX. Da subito quindi le organizzazioni possono ospitare un sistema completo per le Unified Communications con il minimo sforzo.

Nick Galea, CEO 3CX, afferma:

“La nostra versione 15.5 rappresenta un ulteriore sviluppo della nostra strategia “Deploy Anywhere” – può essere implementata on premise, in cloud o persino su dispositivi terzi, lasciando a partner e clienti il pieno controllo dell’installazione”.

La versione 15.5 include numerose nuove funzioni e perfezionamenti, tra cui:

Videoconferenza web integrata

Il nuovo client web integra la videoconferenza. Gli utenti possono facilmente avviare una conferenza web direttamente dal client in modo trasparente e agevole, senza dover scaricare altre applicazioni o plugin, cosa non necessaria neanche per i partecipanti a distanza. 3CX è il primo fornitore di piattaforme per la telefonia IP che include il web conferencing gratuitamente nella soluzione per un massimo di 100 partecipanti contemporanei, senza alcun costo per licenze aggiuntive o impatto sullo staff IT.

Gestione delle chiamate semplificata per Deskphone o Smartphone

Il controllo del telefono da remoto è stato notevolmente perfezionato grazie allo standard uaCSTA per i telefoni da tavolo, che ora possono essere gestiti in modo affidabile indipendentemente dalla sede in cui sono impiegati o dal tipo di installazione del centralino (in cloud o presso il cliente). Anche le app 3CX per la fonia su smarphone possono essere controllate da remoto – un grande vantaggio per chi opera in mobilità.

“Click2Call” da qualsiasi CRM

L’estensione 3CX Click to Call per Google Chrome consente di effettuare una chiamata con un semplice clic dalle soluzioni CRM più popolari o applicazioni Office 365 senza installare alcun plugin. L’estensione consente anche agli utenti di comporre facilmente un numero da qualsiasi pagina web.

Ma non è tutto…

  • La nuova versione integra il modulo sviluppato per gli alberghi. Non è quindi più necessario scaricare e installare alcun componente aggiuntivo. Il modulo funziona con qualsiasi tipo di impiego del centralino (cloud o on-premise) per Windows e Linux.
  • Supporto della funzione PUSH Google Firebase, necessaria per tutti gli smartphone android di nuova generazione.
  • Conformità PCI in ambito finanziario – qualora durante la registrazione di una telefonata con il cliente vengano condivise informazioni sulle carte di credito, è possibile mettere in pausa la registrazione senza spezzarne il file.

Link & Documentazione

Manuale Amministratore

Manuale Utente

Windows

Linux

Click2Call Extension

Continua a leggere